CronacaPolitica

Misure anti-terrorismo in vista di Luci d’Artista: creeranno disagi

SALERNO. Misure antiterrorismo in vista di Luci d’Artista: creeranno disagi.

È questo quello che ci si aspetta dopo i primi rilievi attuati, nella giornata di oggi, per prendere le prime misure anti-terrorismo in vista di Luci d’Artista. L’evento delle luci natalizie a Salerno attirerà, come ogni anno, migliaia e migliaia di turisti da tutte le parti d’Italia e non solo. Il sindaco Vincenzo Napoli ha fornito, stando a quanto riporta salernotoday, quindi, qualche anticipazione sui provvedimenti che l’Amministrazione ha intenzione di adottare: “È ovvio che con le Luci d’Artista a Salerno si alza il livello di guardia vista la mole di persone che arriverà, specie nei week-end”.

Il Comune, dunque, deve seguire le direttive del Ministro Minniti, optando per misure anti-terrorismo come la chiusura di alcune strade.

Queste misure però, quasi sicuramente, creeranno alcuni disagi: «Chiudere alcune strade – ha osservato il primo cittadino – significa chiudere arterie anche a chi deve fare carico/scarico merci, al mezzo di soccorso, al cittadino residente: insieme a Prefettura, Questura e assessorato alla Mobilità, stiamo valutando tutte le ipotesi per arrecare meno problematiche possibili in tal senso».

Non è esclusa, però, la chiusura di alcune zone centrali della città per intere giornate o per fasce orarie, al fine di garantire la tranquillità e la sicurezza, come disposto dal Governo.

 

Articoli correlati

Back to top button