Caos mobilità a Salerno, autobus non sicuri: i disagi

mobilita-salerno-autobus

Sono 8 gli autobus per il servizio di trasporto pubblico locale effettuato ogni giorno da BusItalia Campania nella provincia di Salerno

Sono 8 gli autobus per il servizio di trasporto pubblico locale effettuato ogni giorno da BusItalia Campania nella provincia di Salerno. I lavoratori, nella giornata di ieri,  hanno  deciso di svolgere il proprio servizio solo con autobus perfettamente idonei.

Mobilità a Salerno, autobus non sicuri: i disagi

Disagi per i pendolari nella provincia di Salerno. Nella giornata di ieri i lavoratori di BusItalia hanno deciso di svolgere il loro servizio solo su bus perfettamente funzionanti. In poche parole, meno di dieci mezzi sui 210 complessivi.

Nessun autobus è uscito “indenne” dai controlli interni al deposito di Pagani sin dai primi turni dell’alba, cancellando linee importanti di collegamento, come la 4 e la 9 che portano studenti e lavoratori da Pompei e Scafati. Pochi i mezzi usciti dal deposito di Salerno. A zero i collegamenti con la zona meridionale.

I disagi

Oltre alla questione bus, i problemi sarebbero anche altri: le condizioni dei capolinea aziendali, del parcheggio dell’università di Fisciano, la sicurezza a bordo. Fino ad arrivare alle questioni occupazionali, con la fuoriuscita di alcuni lavoratori ritenuti “inidonei” o la carenza di personale e la difficoltà, talvolta, a coprire i turni. Questioni che per i sindacati, continuano ad essere aperte e irrisolte, «per via  della mancanza di una serena relazione industriale con la società».

TAG