Cronaca

La moglie del consigliere Carpentieri perde il portafogli, il signor Gaetano lo trova e lo restituisce

Il ringraziamento di Nunzio Carpentieri "Grazie Gaetano, sei un esempio per tutti noi"

Piccola disavventura per la moglie del consigliere regionale Nunzio Carpentieri che qualche giorno fa aveva smarrito il suo portafogli a Pagani. Fortunatamente l’oggetto è stato ritrovato da un cittadino, Gaetano Amatruda, che il consigliere ha voluto ringraziare pubblicamente in un post Facebook in cui ha raccontato la vicenda.

Pagani: Carpentieri ringrazia l’uomo che ha ritrovato il portafogli della moglie

Il signore che vedete in foto accanto a me si chiama Gaetano Amatruda. È un cittadino di Pagani ed è stato protagonista di un episodio apparentemente banale ma che, secondo me, merita di essere raccontato, perché è la dimostrazione di come non si debba mai perdere la fiducia nel prossimo.” ha scritto Carpentieri su Facebook.

Qualche giorno fa mia moglie ha avuto la disavventura di perdere il suo portafogli. All’interno, c’erano i documenti suoi e dei nostri figli, oltre ad altri oggetti e valori personali, compresa una somma di denaro prelevata poco prima ad uno sportello automatico. Quando se n’è accorta, molte ore dopo, non c’è stato verso di ritrovarlo.

La vicenda

Ma mentre noi lo cercavamo disperatamente, in un’altra casa, il signor Gaetano, che aveva ritrovato e portato con sé il portafogli, dopo aver atteso l’arrivo di sua figlia, è riuscito a recuperare un numero di telefono di un’amica di mia moglie e, tramite lei, arrivare a noi.

Quando Gaetano ci ha restituito il portafogli – pensate – si è addirittura scusato di averlo aperto per accertarsi di chi fosse e per rintracciare qualche contatto. Ho voluto ringraziarlo personalmente per questo gesto, niente affatto scontato se non per una persona onesta e perbene come lui.”

La visita di Carpentieri a casa di Amatruda

“Ho voluto fargli visita a casa e scattare con lui questa foto, profondamente colpito dalla sua gentilezza e dalla sua onestà. Ne parlerò anche a Lello De Prisco Sindaco di Pagani, perché ritengo che cittadini così vadano premiati in qualche modo.

La vita è fatta di tante piccole storie di eroi quotidiani, che vanno raccontate perché ci restituiscono fiducia e speranza nell’umanità. Grazie Gaetano, sei un esempio per tutti noi.

Articoli correlati

Back to top button