Montecorvino Pugliano, detenzione di stupefacenti: arrestati due 28enni

MONTECORVINO PUGLIANO. Una notte movimentata, quella appena trascorsa, per i Carabinieri della Stazione di Montecorvino Pugliano. Sono stai impegnati, infatti, in un rocambolesco inseguimento, avvenuto tra le sterpaglie di via Macchia Morese di Montecorvino Pugliano. Due giovani di nazionalità marocchina, residenti a Montecorvino Pugliano, sono stati intercettati verso le 3.40 di questa notte a bordo […]

MONTECORVINO PUGLIANO. Una notte movimentata, quella appena trascorsa, per i Carabinieri della Stazione di Montecorvino Pugliano. Sono stai impegnati, infatti, in un rocambolesco inseguimento, avvenuto tra le sterpaglie di via Macchia Morese di Montecorvino Pugliano.
Due giovani di nazionalità marocchina, residenti a Montecorvino Pugliano, sono stati intercettati verso le 3.40 di questa notte a bordo di uno scooter da una pattuglia dei Carabinieri della Stazione di Montceorvino Pugliano. All’alt dato loro dai militari, per tutta risposta i due hanno abbandonato il mezzo sul ciglio della strada e si sono dati alla fuga nelle campagne circostanti. Nonostante l’oscurità e la folta vegetazione, i carabinieri sono riusciti, dopo un breve inseguimento, a catturare i due. R.F. e K.A., entrambi 28enni, sono stati arrestarli con l’accusa di detenzione a fini di spaccio di stupefacenti. Nel bauletto del motorino, infatti, i Carabinieri del Maresciallo D’Onise hanno recuperato una busta contenente cinquanta grammi di marijuana, mentre, un’altra busta con ulteriori cinquanta grammi di erba è stata recuperata tra la vegetazione, abbandonata dai due che hanno tentato di disfarsene.
Addosso ad uno dei due arrestati è stata trovata anche un’ingente somma di denaro (circa 700 euro), forse il ricavato della consegna ad acquirenti di altre buste di stupefacenti.

TAG