Cronaca

Minaccia la compagna incinta con un coltello perché “non sa portare il cane a spasso”

Montecorvino, punta il coltello alla compagna incinta per come porta il cane. Vittima una giovane donna originaria degli Alburni

Punta il coltello alla compagna incinta perché rea di “non saper portare i cani a spasso”: a Montecorvino Rovella un 42enne del posto è stato arrestato dai carabinieri della locale stazione nella giornata di ieri, martedì 22 febbraio, come riportato dall’edizione odierna del quotidiano La Città.

Montecorvino Rovella, punta il coltello alla compagna incinta perché non sa portare i cani

La Procura di Salerno ha chiesto d’urgenza l’ordinanza di misura cautelare in carcere emessa dal gip Francesco Guerra del Tribunale di Salerno. Un provvedimento necessario per il serio pericolo di reiterazione del reato di maltrattamenti in famiglia da parte dell’indagato. L’uomo è stato trasferito presso il carcere di Fuorni.

Le violenze

Vittima una giovane donna originaria degli Alburni. Avrebbe raccontato di una convivenza impossibile, tra rimproveri e percosse, anche per motivi banali come il modo in cui portava a passeggio il cane.

Articoli correlati

Back to top button