Salernitana

Monza-Salernitana 3-0: granata horror sotto gli occhi di Iervolino

Granata sconfitti nell'ultima partita del 2022

La Salernitana chiude il 2022 con una pesante sconfitta. Granata ko a Monza nel match dello U-Power Stadium valevole per la quindicesima giornata del campionato di Serie A, il tutto sotto gli occhi di patron Danilo Iervolino.

Mai in partita la squadra di Nicola, sotto già al 24′ con Carlos Augusto che batte Sepe da distanza ravvicinata e con la complicità dei difensori granata. Passano undici minuti e i brianzoli raddoppiano con Dany Mota che trova la rete del 2-0 dopo uno svarione difensivo di Daniliuc su un lancio dalle retrovie. Nella ripresa tanti cambi per Nicola, ma la partita è tutta di marca biancorossa: nel finale c’è tempo anche per il 3-0 con Pessina che trasforma un calci di rigore concesso per un fallo di Candreva, espulso anche per somma di ammonizioni. Seconda sconfitta consecutiva per la Salernitana che tornerà in campo il 4 gennaio quando all’Arechi arriverà il Milan. E intanto la panchina di Nicola può traballare.

Monza-Salernitana: il tabellino

MONZA (3-4-2-1): Di Gregorio; Marlon, Caldirola, Izzo; Ciurria (76′ Birindelli), Rovella, Pessina, Carlos Augusto (83′ D’Alessandro); Colpani (66′ Ranocchia), Caprari (76′ Petagna); Mota Carvalho (83′ Vignato). A disp: Cragno, Sorrentino, Donati, Machin, Barberis, Gytkjaer, Antov, Bondo, Carboni,. All: Palladino.

SALERNITANA (3-5-2): Sepe; Bronn (46′ Valencia), Daniliuc, Pirola; Mazzocchi (61′ Candreva), Maggiore (46′ Bohinen), Radovanovic, L. Coulibaly (70′ Kastanos), Bradaric; Dia, Botheim (46′ Piatek). A disp: Fiorillo, Micai, Fazio, Motoc, Sambia, Capezzi, Iervolino, Vilhena, Bonazzoli. All: Nicola.

ARBITRO: Giua di Olbia (Tolfo/Ricci). IV uomo: Camplone. Var: Marini (Di Martino)

GOL: 24′ Carlos Augusto, 35′ Dany Mota, 74′ rig. Pessina

Articoli correlati

Back to top button