Morte di Antonella Casale all’ospedale di Vallo della Lucania: due medici a processo

morte-antonella-casale-vallo-della-lucania

Morte di Antonella Casale all'ospedale di Vallo della Lucania: due medici del 118 finiscono sotto processo. I fatti risalgono al 2018

Morte di Antonella Casale all’ospedale di Vallo della Lucania: due medici del 118 finiscono sotto processo. I fatti risalgono al 2018.

Due a processo per la morte di Antonella Casale a Vallo della Lucania

Per la morte di Antonella Casale, i giudici del Tribunale di Vallo della Lucania hanno mandato sotto processo due medici del 118, dove la donna perse la vita per atroci dolori.

Come riporta “Info Cilento”, i giudici hanno stralciato la posizione dei medici dell’ospedale San Luca in quanto, stando alle accuse, se negligenza e imperizia ci sono state sono unicamente del personale del 118.

Il caso

Antonella Casale aveva 54 anni ed è deceduta nel settembre 2018. Inizialmente si trovò all’ospedale di Agropoli dopo aver accusato terribili dolori a un fianco e aver avvertito problemi fisici. Successivamente fu trasferita presso il nosocomio di Vallo della Lucania, ma fu rispedita a casa.

Il manifestarsi di nuovi dolori la costrinsero a recarsi nuovamente al San Luca, dove trovò la morte. Prima di questa circostanza, era stata soccorsa dal 118, i cui medici la sottoposero a un nuovo lavaggio. Tuttavia fu necessario tornare in ospedale.

TAG