Cronaca

Francesca morta folgorata a 27 anni: “Indagate tutta la famiglia”

Possibili nuovi sviluppi nell’indagine sulla morte di Francesca Maione, 27enne di Poderia folgorata da una scarica elettrica lo scorso 16 maggio mentre faceva una doccia nella sua abitazione. Come ricorda Il Mattino, la Procura della Repubblica di Vallo della Lucania ha iscritto nel registro degli indagati il padre della giovane e l’elettricista che aveva realizzato l’impianto della casa.

Morte di Francesca Maione, richiesto ampliamento delle indagini

In una memoria difensiva presentata dall’avvocato dell’elettricista al sostituto procuratore Luigi Spedaliere nei giorni scorsi si chiede l’ampliamento delle indagini e nuove iscrizioni nel registro degli indagati. In particolar modo, viene chiesto di indagare anche la madre, la nonna e il fratello della giovane.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button