Salerno, il cordoglio del sindaco Napoli per la morte di Francesco Colucci

morte-francesco-colucci-universita-salerno-sindaco-napoli

La morte di Francesco Colucci colpisce l'Università di Salerno. Si è spento nella notte a 49 anni, stroncato da un malore

La morte di Francesco Colucci scuote il mondo accademico campano e salernitano. A soli 49 anni è morto il responsabile della comunicazione dell’ADISURC (Azienda per il Diritto allo Studio) dell’Università di Salerno.

Morte di Francesco Colucci

Nato il 16 giugno del 1970, è stato stroncato nella notte da un malore improvviso. Laureato in Scienze della comunicazione presso l’Università degli Studi di Salerno, nel 1999 fu nominato esponsabile dell’Ufficio rapporti con la stampa e promozione d’Ateneo dell’Università degli Studi di Salerno.  Dal 2007 ha ricoperto il ruolo di Direttore Responsabile della Testata giornalistica Unis@und, la webradio d’ateneo, di cui è stato fondatore.

Il cordoglio di Napoli

Anche il primo cittadino di Salerno, Vincenzo Napoli, ha espresso il cordoglio per la morte di Francesco Colucci: “A nome mio, della Giunta e del Consiglio Comunale di Salerno, esprimo cordoglio per la prematura scomparsa di Francesco Colucci, già Consigliere Comunale della città di Salerno.

Colucci è stato un valido professionista nell’ambito della comunicazione universitaria ed un valente consigliere comunale attento alla risoluzione delle problematiche della città con passione e competenza. La nostra comunità piange un uomo buono e giusto esprimendo a familiari, colleghi ed amici fraterna solidarietà”.

 

TAG