Cronaca

Morte studente Unisa: sequestrati pc e smartphone

FISCIANO. Sono in corso le indagini per ricostruire l’accaduto di ieri, all’interno della Biblioteca scientifica dell’Università degli Studi di Salerno. Dopo le 15, il giovane Gianluca Cavalieri, ha perso la vita precipitando dalle scale interne. Un volo di circa dieci metri che non ha lasciato scampo al 20enne. Studenti e familiari sono visibilmente sotto choc, per una tragedia che forse poteva essere evitata.

Come racconta il portale SalernoToday, a far chiarezza saranno gli inquirenti, che hanno sequestrato il pc e lo smartphone del 20enne nella speranza di trovare qualche indizio utile. Il magistrato ha disposto il rilascio della salma ai familiari, intanto questa mattina, in tutte le aule dell’Università si è tenuto un minuto di silenzio in suo ricordo.

 

 

 

Mostra di più

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio