Cronaca

“Multopoli”, c’è anche Claudio Lotito tra i furbetti delle contravvenzioni

Claudio Lotito figura tra gli indagati dell’inchiesta ribattezzata “Multopoli“, che ha scoperto numerosi furbetti delle contravvenzioni. Il co-patron della Salernitana è tra i tanti che si sono visti annullare, indebitamente, le multe subite.

Claudio Lotito tra i furbetti delle contravvenzioni, l’inchiesta “Multopoli” coinvolge anche il co-patron della Salernitana

Come riporta Il Mattino, gli indagati sono 197 con l’accusa di truffa e falso. Tra loro, oltre al co-proprietario della Salernitana, ci sono anche funzionari e dirigenti del Comune di Roma. Le indagini sono condotte dai finanzieri del Comando Provinciale e coordinate dal pm Francesco Dall’Olio.

Uno degli escamotage era quello di far passare vetture normali per auto di scorta o di servizio, in modo da ottenere l’annullamento del verbale. Un danno enorme per le casse dell’ente capitolino. Il periodo di riferimento va dal 2012 al 2014.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button