Cronaca

Muore a 52 anni, l'infermiere Maurizio Fortino accoltellato per difendere lo scooter

NOCERA INFERIORE. È stato accoltellato nella serata di ieri, mentre difendeva il suo scooter da alcuni rapinatori. Non ce l’ha fatta Maurizio Fortini, medico 52enne di Nocera Inferiore. L’aggressione è avvenuta verso le 22.00 in via Origilia.

Stava tornando verso casa, una breve sosta per riprendersi dalla serata afosa ed umida. All’improvviso proprio all’altezza dell’ex commissariato di polizia, due ragazzi a bordo di un altro ciclomotore malandato hanno avvicinato l’infermiere.

«Dacci lo scooter» hanno esordito. Pensando che fosse solo uno scherzo e pensando che i due ragazzi non potessero fargli nulla di male, Maurizio si è rimesso. I due però facevano sul serio. L‘hanno bloccato, fatto scendere dal mezzo, l’hanno immobilizzato.

Ha lottato, il 52enne, ha cercato di liberarsi. E proprio in quell’istante è stato raggiunto da una coltellata all’addome. Un solo colpo, ma Maurizio si è rialzato, messo in sella e diretto verso l’ospedale. Imboccato il cavalcavia che da via Siciliano porta al presidio ospedaliero però aveva già perso molto sangue. Ha perso i sensi, è caduto dal suo scooter.

Un automobilista di passaggio ha visto la scena, l’ha soccorso. Caricatolo sulla sua vettura l’ha trasportato all’Umberto I. Purtroppo però i camici bianchi nulla hanno potuto fare, Maurizio è arrivato al nosocomio già senza vita.


http://salerno.occhionotizie.it/cronaca/omicidio-di-maurizio-fortino-spunta-una-nuova-pista/

 


 

http://salerno.occhionotizie.it/cronaca/omicidio-maurizio-fortino-arrestato-un-pregiudicato-42enne/

 


 

http://salerno.occhionotizie.it/cronaca/omicidio-fortino-motivo-passionale-dietro-laccoltellamento/

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button