Senza categoria

Muore per un’influenza, si sospetta contagio da mucca pazza

SALERNO. Morire per un’influenza sembra banale eppure sembra sia questo il motivo che avrebbe portato alla morte un 70enne salernitano, ingegnere della Provincia in pensione.

L’uomo era ricoverato all’ospedale Ruggi d’Aragona da un mese ma negli ultimi giorni le sue condizioni sono peggiorate. Per i medici, almeno apparentemente, si tratterebbe di un’influenza che ha portato dapprima alla perdita delle funzioni celebrali e alla debilitazione totale poi.

Stando a quanto riporta il quotidiano La Città, sulla salma del 70enne sarebbe stata disposta l’autopsia visto il sospetto di contagio dell’encefalopatia spongiforme, meglio conosciuta come morbo della mucca pazza.

Articoli correlati

2 Comments

  1. I simply wished to say thanks once more. I am not sure the things I would’ve used in the absence of the entire thoughts discussed by you on this industry. It had been a real intimidating issue in my view, however , looking at the very skilled style you solved the issue took me to leap over contentment. I am just happier for this support and then hope you recognize what an amazing job you are doing instructing most people thru your web page. I know that you haven’t met all of us.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button