Musica

“Mar Brob”, Bad EJ torna con un brano raggae che unisce Capo Verde e Salerno

Dopo l’ottimo esordio dello scorso settembre, quando con la sua “Feel The Love” ha superato le 20mila visualizzazioni solo su Youtube, Elton Andrade, in arte Bad EJ,, orna con un nuovo brano. Ill cantante di origini capoverdiane ma ormai da oltre 12 anni stabilitosi in Italia, più precisamente a Salerno, ha pubblicato nelle scorse settimane il suo secondo singolo “Mar Brob”, prodotto e arrangiato da Massimiliano D’Alessandro (esperto musicista noto anche per la sua partecipazione ad X Factor nel 2015), e distribuito dall’etichetta discografica campana “La Pecora Nera”.

Musica, Bad EJ torna con un nuovo singolo

Sulle sonorità reggae, da sempre il suo porto sicuro al quale ritorna non senza aver spaziato nel rap, Bad EJ canta l’intera canzone in “creolo”, dialetto portoghese parlato nell’arcipelago al largo della costa occidentale dell’Africa. “Mar Brob” significa mare mosso, mare agitato, proprio come la vita del protagonista della canzone. Una metafora usata per parlare di scelte sbagliate, di strada, ma anche della possibilità di rifarsi e di come, anche nella notte più scura, arrivi sempre la luna a illuminare il buio.

Ho scelto di chiudere il brano con un finale aperto – racconta Bad EJ-, perché anche nelle storie brutte c’è sempre un’opportunità per vivere meglio. E non è detto che il mio personaggio si possa incontrare con altri personaggi di altre canzoni, come fosse una serie tv. Tante storie parallele pronte ad intrecciarsi”.

Già perché dopo due canzoni, l’artista capoverdiano ha già ben in mente i prossimi due obiettivi. Il primo è confrontarsi con le esibizioni dal vivo, pure in programma in estate in diversi appuntamenti tra giugno e luglio, quando porterà sul palco sia “Feel The Love” che “Mar Brob”, poi quello di mettere a punto il suo primo album. Un disco cui sta lavorando da tempo, anche grazie all’impulso della squadra che ha deciso di puntare su di lui. “Cantare le mie canzoni mi rende sempre felice, ora che ho trovato persone che curano la produzione, la distribuzione, ma che soprattutto mi danno la forza di scrivere, lo sono ancora di più. Nel disco ci saranno tante storie personali, tra le quali un brano dedicato a mia figlia, vorrei inserire anche una parte con la sua voce”.

Chi è Bad EJ

Dopo gli inizi da giovanissimo nella sua isola nativa, l’arrivo in Italia, la creazione di una famiglia e il sogno della musica ripreso grazie all’incontro con Piervito Grisù, cantante reggae e produttore discografico, fondatore dell’etichetta “La Pecora Nera”. “Ho scommesso su Elton perché credo in lui – racconta -, io sono stato fortunato con la mia esperienza e voglio mettere a disposizione dei ragazzi che meritano attenzione i giusti contatti, la professionalità, la possibilità di potersi esibire dal vivo e di coltivare un sogno”.

Redazione L'Occhio di Salerno

Redazione L'Occhio di Salerno: comunicati stampa, notizie flash, contributi esterni del giornale

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio