Cronaca

Tragedia di Roccapiemonte, il neonato sarebbe stato lanciato dal balcone

Emergono dettagli sulla vicenda del neonato trovato morto Roccapiemonte. La scorsa notte i carabinieri hanno sottoposto a fermo di indiziato di delitto i genitori del bambino, di 47 e 42 anni. Per loro l’accusa è di concorso in omicidio e omicidio. L’uomo si trova in carcere a Salerno, la donna all’ospedale Umberto I di Nocera Inferiore come rivelato da Telecolore.

Neonato morto a Roccapiemonte, sarebbe stato lanciato dal balcone

Poco prima delle 18 di ieri, mercoledì 2 settembre, è stato un condomino a notare il corpicino senza vita del neonato il quale avrebbe avuto poche ore di vita. Il piccolo presentava una ferita alla testa e aveva ancora il cordone ombelicale attaccato. Il bambino sarebbe stato lanciato dal balcone dopo essere stato partorito in casa dove sono state trovate tracce di sangue. Nelle prossime ore la salma del bambino verrà sottoposta all’autopsia presso l’ospedale di Nocera Inferiore.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

 

 

Articoli correlati

Back to top button