Cronaca

Neonato rapito all’ospedale di Salerno, nove indagati per omessa vigilanza

È da questa mattina che il bambino rapito nella serata di venerdì da parte della madre, mentre si trovava all’ospedale di Salerno, è in una casa d’accoglienza.

Nove indagati per omessa vigilanza

Ed è sempre da oggi che entrano nel vivo le due inchieste, quella interna aperta dal “Ruggi” e l’altra della Procura di Salerno, per fare chiarezza sul rapimento.

La donna, secondo quanto riporta Salernonotizie, ora non potrà vedere il figlio fino a nuove disposizioni della magistratura.

Sono, inoltre, nove le persone che tra medici, infermieri, primario del reparto e medico di presidio di turno sono accusate di omessa vigilanza.

Articoli correlati

Back to top button