Cronaca

“Nessun sequestro” la figlia dell’avvocato Senatore chiarisce l’accaduto

CAVA DE’ TIRRENI. Non mi chiamo Elena, non vivo a Johannesburg, non sono salernitana, ma cavese. Non ho subito alcuna rapina in questi giorni. Non sono stata imbavagliata“.

Comincia così il lungo post di Valentina Senatore figlia dell’avvocato nonché politico Alfonso di Cava de’ Tirreni. La ragazza, attraverso il suo profilo social, rettifica quanto pubblicato dal quotidiano Il Mattino oggi in edicola su una presunta rapina subita in una villa a Johannesburg in Sudafrica.

‘Mi dissocio da questo articolo – scrive Valentina Senatore -” che minaccia querele. Poi afferma: Sono stata rapinata si ma le circostanze sono completamente diverse.

I problemi del Sudafrica non sono quelli dell’Italia ma c’è una radice comune e non ha colore se non quello dei soldi.

Finché ci sarà ricchezza e povertà ci sarà invidia. Finché ci sarà sfruttamento ci sará apartheid. É fuorviante parlare di razzismo collegandolo alla pelle.

Bisogna parlare di diversità. La diversità esiste e non piace a nessuno nemmeno a chi si spaccia per buonista.

Non fanno schifo i neri, fa schifo l’uomo in tutte le sue manifestazioni” si conclude il post di Valentina Senatore.

Articoli correlati

Back to top button