Cronaca

Bimbo di un anno in ospedale con crisi epilettiche: positivo al test antidroga, scattano le indagini

Nocera, bambino con tracce di droga nel sangue: indagano i carabinieri. Non sono state prese in considerazione ipotesi di reato

Scattano gli accertamenti per fare chiarezza sulla vicenda del bambino con tracce di droga trovate nel sangue Nocera Inferiore. I carabinieri del locale reparto territoriale sono al lavoro per capire come sia stato possibile che il bambino, di un anno, sia risultato positivo al test antidroga.

Nocera, bambino con tracce di droga nel sangue: si indaga

Come riportato dall’edizione odierna del quotidiano Il Mattino, al momento non sono state prese in considerazione ipotesi di reato. Nelle prossime ore verrà acquisita tutta la documentazione relativa alla famiglia del bambino con lo scopo di ricostruire la dinamica di quanto accaduto. 

La vicenda

Tutto è iniziato lo scorso weekend, quando il bambino è stato portato in ospedale in preda ad una crisi epilettica. I medici hanno somministrato dei farmaci che non hanno però sortito alcun effetto. L’esame delle urine ha fatto emergere la presenza di cannabinoidi e benzodiazepine.

Articoli correlati

Back to top button