Nocera, torna in libertà il boss Antonio Pignataro

nocera-boss-antonio-pignataro-torna-liberà

Nocera, il boss Antonio Pignataro ritorna in libertà. Fu condannato per la morte di Simonetta Lamberti avvenuta nel maggio del 1982

Torna in libertà il boss Antonio Pignataro. Dopo oltre due anni, per decorrenza dei termini di custodia, il 62enne ex esponente della Nco e poi della Nuova Famiglia, a Nocera Inferiore è tornato in libertà.

Il boss Antonio Pignataro torna libero

A deciderlo – come riportato da Il Mattino – è stato il collegio del tribunale di Nocera, che ha accolto l’istanza dell’avvocato di fiducia, Antonio Sarno. Pignataro ha lasciato il carcere di Opera, a Milano, giorni fa, facendo il suo ritorno a Nocera Inferiore.

I precedenti

Nel casellario di Pignataro ci sono decine di condanne, molte delle quali per reati di camorra. L’ultima, e più nota, a 30 anni per la morta di Simonetta Lamberti, figlia 11enne del giudice Alfonso Lamberti, uccisa il 29 maggio del 1982.

TAG