Cronaca

Buck azzannato da un pitbull che scappa col proprietario: paura per il cane di quartiere

Nocera Inferiore, cane aggredito da un pitbull nella notte. Il cane di quartiere, Buck, è stato aggredito da un pitbull

Attimi di paura a Nocera Inferiore dove un cane è stato aggredito da un pitbull. È accaduto qualche sera fa quando Buck, cane di quartiere, è finito nel mirino di un pitbull. Quest’ultimo, dopo l’aggressione, è scappato con il suo padrone. La notizia ha subito fatto il giro dei social, dato che Buck è molto conosciuto. Pare che nessuno abbia soccorso l’animale, in particolar modo il padrone del pitbull come riportato dal quotidiano Il Mattino.

Buck azzannato da un pitbull che scappa col proprietario

Sarebbe intervenuto poi un ragazzo il quale – a sua volta – sarebbe stato morso e ferito ad una mano. Questo è quanto accaduto poche notti fa in largo Caduti Civili di Guerra a Nocera Inferiore nel rione Gelsi. L’animale aggredito è stato costretto ad una terapia di dieci giorni in una clinica veterinaria.

Il pitbull era con il suo proprietario quando si sarebbe scagliato contro Buck. Poi il proprietario si sarebbe dileguato, senza soccorrere l’animale aggredito, lasciato a terra mentre perdeva sangue. In merito è stato informato anche Massimiliano Mercede, assessore all’ambiente, con delega alla tutela degli animali del Comune di Nocera Inferiore.

Articoli correlati

Back to top button