Cronaca

Nocera Inferiore, clan Cuomo: sigillo a mezzo milione

Sono stati sequestrati case, conti correnti e auto

Sequestro di beni da oltre mezzo milione a Luigi Cuomo, fratello del boss del clan Cuomo, a Nocera Inferiore: è quanto disposto dal Tribunale di Firenze. Secondo quanto riportato dal Mattino: sono stati sequestrati case, conti correnti e auto.

Nocera Inferiore, sequestro di beni al clan Cuomo

La Dda di Firenze ha ottenuto la misura di prevenzione patrimoniale nei confronti del più noto fratello di Michele Cuomo, ritenuto capo del clan, spostatosi a Firenze dal quartiere del Salernitano.

Nel dettaglio, sono stati confiscati: una palazzina di tre piani a Nocera, quattro auto, due motociclette, conti correnti, un deposito titoli, un fondo di investimento, quote e beni che compongono il patrimonio aziendale di almeno tre ditte riconducibili al 40enne, detenuto nel carcere di Nuoro. Il sequestro colpisce anche proprietà e conti intestati alla moglie e al figlio. Il valore complessivo corrisponde a 500mila euro.

Articoli correlati

Back to top button