Nocera Inferiore, violato il divieto ai mezzi pesanti: raffica di contravvenzioni

nocera-inferiore-divieto-contravvenzioni

Nocera Inferiore, violato il divieto ai mezzi pesanti che utilizzano in uscita lo svincolo dell'A3 Napoli Salerno, nonostante i cartelli

Nocera Inferiore, violato il divieto ai mezzi pesanti che utilizzano in uscita lo svincolo dell’A3 Napoli Salerno. Nonostante i cartelli, i mezzi pesanti continuano ad infrangere l’ordinanza del sindaco che riguarda gli autoveicoli che a pieno carico superano le 3 tonnellate e mezzo.

Nocera Inferiore, violato il divieto ai mezzi pesanti: pioggia di multe

Il divieto è in vigore dalle ore 8 alle ore 20 sino al prossimo 30 gennaio 2020. All’indomani del provvedimento, il sindaco Cosimo Ferraioli aveva minacciato di chiudere il casello perché temeva che la circolazione dei mezzi pesanti si sarebbe spostata a Angri.

Anche Autostrade Meridionali aveva chiesto l’intervento del prefetto. Ieri mattina c’è stata la riunione a cui hanno partecipato i sindaci di Nocera Inferiore, Nocera Superiore, Angri, Castel San Giorgio, Cava de’ Tirreni e il comandante della polizia locale di Scafati.

È stato anche chiesto di implementare l’utilizzo da parte dei Tir dell’autostrada A30 Caserta Salerno le cui uscite non sono a ridosso dei centri abitati com’è la più vecchia A3 Napoli Salerno.

Martedì prossimo ci sarà una riunione tecnica con i comandanti delle diverse polizie locali. Mercoledì toccherà di nuovo ai sindaci.

TAG