Cronaca

Nocera Inferiore, evasione fiscale: due uomini a processo

Evasione fiscale, finiscono a processo i nocerini Gianmarco Carusone e Antonio De Filippo. Entrambi rivestono i ruoli di socio unico e amministratore di fatto della società Amor di Casa srl, mentre il secondo di amministratore di diritto.

Evasione fiscale: due nocerini a processo

Finiscono a giudizio con il rito immediato, come chiesto dalla Procura di Nocera Inferiore, Gianmarco Carusone e Antonio De Filippo, già raggiunti da un obbligo di dimora nel comune di residenza, per reati tributari come occultamento di documenti contabili e sottrazione fraudolenta al pagamento delle imposte.

Le accuse

Stando alle accuse, inquadrate dal 12 aprile al 5 giugno 2018, i due avrebbero impedito la ricostruzione dei redditi e del volume d’affari, nascondendo scritture contabili e documenti. Il settore è quello della distribuzione di generi alimentari e prodotti per la casa. Entrambi rivestono i ruoli di socio unico e amministratore di fatto della società Amor di Casa srl, mentre il secondo di amministratore di diritto.

L’inchiesta

L’inchiesta partì dalla dichiarazione di fallimento della società. Un provvedimento poi revocato in Corte di Appello, dopo un’impugnazione del ricorrente. Da lì, la Procura ricostruì altre accuse, di natura fiscale, scoprendo uno svuotamento della consistenza patrimoniale dell’impresa, con il trasferimento di beni aziendali riferiti a molti punti vendita (supermercati). Alla quale seguì la cessione del capitale ad una società straniera, con la nomina di un nuovo amministratore residente all’estero e il trasferimento a Londra della sede sociale.

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto