Cronaca

Nocera Inferiore, in carcere due estorsori

 

NOCERA INFERIORE. Questa mattina i carabinieri del reparto territoriale di Nocera Inferiore, a Pagani, hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere – emessa dal gip del Tribunale di Salerno, su richiesta della Dda – nei confronti di due pregiudicati ritenuti responsabili di tentata estorsione aggravata dal metodo mafioso.

Tutto è partito da un’attività investigativa che ha consentito di accertare le responsabilità degli indagati in ordine a due tentativi di estorsione di stampo camorristico. Questi  sono avvenuti nello scorso settembre, ai danni del legale rappresentante di un istituto scolastico paritario con sede a Pagani, per un importo di diecimila euro, a mezzo di dazioni periodiche. Anche ai danni dell’amministratore unico di una società che gestisce negozi di articoli per l’infanzia e giocattoli ubicati a Nocera Inferiore e a Pagani, per merce del valore di 600 euro e una somma di denaro non quantificata al meglio.

La condotta estorsiva è stata realizzata da soggetti già condannati per reati associativi e comunque da pregiudicati ritenuti organi a clan camorristici di Pagani.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button