Cronaca

Nocera Inferiore, compra jeans falsi su internet: napoletano nei guai

Un napoletano è riuscito ad ingannare un uomo sulla vendita di alcuni jeans di marca, attraverso internet. Ora dovrà rispondere di truffa aggravata.

Napoletano nei guai per vendita di jeans contraffatti

L’imputato, identificato e mandato a giudizio, aveva pubblicato attraverso il portale ebay.it , con un proprio nickname, l’annuncio di una vendita di jeans di marca “Jekerson Slim e Roy Rogers”. In seguito, aveva ricevuto la proposta di acquisto da un potenziale compratore. A quest’ultimo era stato fornito un numero intestato ad una persona ignara di tutto, ma in uso ad un complice, che chiese alla vittima un bonifico di 90 euro per completare la vendita dei prodotti.

La merce non fu mai spedita, ma il compratore aveva insistito al punto da riuscire comunque ad ottenere qualcosa. E cioè, la spedizione di quello che apparentemente aveva acquistato. Il pacco recava come mittente il titolare di uno studio di architettura. Espediente che serviva per indurre in errore il compratore, sulla bontà della transazione. Ma i jeans, una volta aperti, risultarono contraffatti e non originali. L’accredito del bonifico fu fatto a Nola, il 5 aprile del 2013, ma la competenza territoriale è del distretto di Nocera Inferiore, a seguito di una serie di passaggi effettuati nell’Agro nocerino.

L’accusa

L’imputato, individuato dalla polizia giudiziaria, dovrà difendersi non solo dall’accusa di truffa, ma anche di introduzione nello Stato e commercio di prodotti contraffatti, oltre che di ricettazione.

Articoli correlati

Back to top button