Nocera Inferiore, l’amministrazione comunale incontra le Ferrovie dello Stato

Stamane il sindaco di Nocera Inferiore ha incontrato, a Napoli, i rappresentati di Ferrovie dello Stato.

NOCERA INFERIORE. Si è tenuto in mattinata a Napoli, presso la Sede della RFI, l’incontro tra L’Amministrazione Comunale di Nocera Inferiore e le Ferrovie dello Stato. Hanno partecipato con il primo cittadino di Nocera Inferiore Manlio Torquato, l’assessore ai Lavori Pubblici Ciro Amato, il consigliere comunale Massimo Torre, il presidente della Commissione Lavori Pubblici, Rita Pisanzio, il consigliere comunale, Mario Prisco ed il componente del Comitato pendolari dell’Agro Alfonso Vitale. In rappresentanza delle RFI presente l’ingegnere Gallini. Sarà sottoposto all’attenzione della Regione Campania il problema relativo al ripristino della linea ferroviaria che collega Napoli a Salerno attraversando il vecchio tracciato della linea ferrata che tocca i Comuni di Portici, Torre del Greco, Torre Annunziata, Pompei, Scafati, e le cittadine dell’Agro che comprendono Nocera Inferiore, Angri, Pagani e Nocera Superiore. Questa decisione al fine di raggiungere una soluzione definitiva al problema, con l’assicurazione da parte dell’Ing. Gallini del massimo impegno per il ripristino della linea ferroviaria. Affrontato, inoltre il problema dei sottopassi a Nocera Inferiore, la cui discussione è restata in sospeso da diversi anni, tra l’Amministrazione Comunale e le Ferrovie dello Stato in merito al loro adeguamento sia per gli attraversamenti pedonali, sia per quelli viari. Soddisfatto il Sindaco Torquato che comunque ha ribadito la sua presenza alla manifestazione di protesta, organizzata dal Comitato pendolari dell’Agro, prevista per sabato 24 gennaio.

TAG