CronacaSenza categoria

Nocera Inferiore, molestie durante le preghiere: “Io e te ci vediamo presto”

NOCERA INFERIORE. Un uomo di Pagani è arrivato alle soglie del processo in seguito alle indagini che lo hanno coinvolto con l’accusa di aver molestato una donna che aveva conosciuto agli appuntamenti settimanali della chiesa per recitare il santo rosario.

L’uomo è stato denunciato dalla donna e la denuncia ha fatto scattare le indagini.

«Io e te ci vediamo presto»: queste erano le parole che l’uomo mandava via cellulare alla vittima.

L’uomo, secondo quanto riporta la Città, trentacinquenne appassionato di boxe, aveva puntato con decisione la sua scelta, una ragazza conosciuta in chiesa a Nocera Inferiore, compagna di preghiere in una parrocchia, che di colpo è divenuta destinataria di continui complimenti, avances, riferimenti sessuali pesanti e immagini pronografiche.

Articoli correlati

Back to top button