Senza categoria

Nocera Inferiore: monitoraggio rifiuti e cani randagi

NOCERA INFERIORE. Con approvazione da parte dell’amministrazione comunale con a capo Torquato, verranno installati, per il momento in via del tutto sperimentale, strumenti di videosorveglianza per controllare il procedimento di conferimento dei rifiuti dei cittadini di Nocera Inferiore.

Le videocamere saranno attive da questa settimana e serviranno a controllare e stanare il fenomeno dello sversamento abusivo e del conferimento rifiuti effettuato fuori orario e senza seguire le dovute modalità, con l’aspettativa di rendere la città di Nocera Inferiore più pulita.

La sperimentazione serve a testare l’efficacia del servizio. Ad attivazione ufficiale, coloro che saranno sorpresi nel non rispettare le norme in vigore riguardo lo smaltimento dei rifiuti, verranno sanzionati.

Nel servizio rientra anche il monitoraggio del randagismo canino. Gli agenti della Polizia Municipale saranno dotati di un lettore elettronico per la codifica dei microchip applicati ai cani, come da legge attuale. In questo modo, i cani randagi recuperati in possesso di microchip saranno restituiti ai proprietari che risulteranno segnati sul dispositivo.

I cani randagi sprovvisti di microchip, dovranno essere sottoposti alla procedura di affidamento dell’Asl.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button