Cronaca

Nocera Inferiore, padrona e cagnolino aggrediti da pitbull

Un cagnolino e la padrona sono stati aggrediti da un pitbull lasciato senza museruola e senza guinzaglio: nuovo episodio questa volta a Nocera Inferiore. L’animale di piccola taglia è poi scappato per la paura e ancora non è stato ritrovato mentre la donna è stata medicata presso il pronto soccorso dell’ospedale Umberto I. Lo riporta TeleNuova.

Paura a Nocera Inferiore, padrona e cagnolino aggrediti da pitbull

Paura in via Gelsi dove una donna in compagnia del suo cane di piccola taglia stava passeggiando. Ad un certo punto sono stati aggrediti da un pitbull, di proprietà di una minorenne che lo aveva lasciato senza guinzaglio e sprovvisto di museruola.

Il cagnolino è stato morso, poi è scappato dalla paura e non è stato ancora ritrovato. La proprietaria del cane aggredito, nel tentativo di far mollare la presa al pitbull, ha riportato una ferita significativa. Trasportata in ospedale dove è stata medicata, ha sporto denuncia.

Alessia Benincasa

Alessia Benincasa, giornalista del network L'Occhio, è esperta in cronaca nera, politica e inchieste.

Articoli correlati

Back to top button