Nocera Inferiore, rapina al negozio cinese: arrestato Alessandro Pignataro, figlio del boss

nocera-inferiore-rapina-negozio-pignataro-carcere

Nocera Inferiore, rapina al negozio cinese: arrestato Alessandro Pignataro, figlio del boss Antonio. Adesso si cerca il suo complice

Nocera Inferiore, rapina al negozio cinese: arrestato Alessandro Pignataro, figlio del boss Antonio. Adesso si cerca il suo complice.

Arrestato il figlio del boss Pignataro per rapina a Nocera

Il responsabile della tentata rapina a mano armata, consumatasi in un negozio cinese a Nocera Inferiore nel giorno dell’Epifania, ha un volto e un nome: è quello del 28enne Alessandro Pignataro, il quale non è altri che il figlio del boss Antonio. A riportare i dettagli è il quotidiano “Il Mattino”.

Il ragazzo è stato arrestato dai carabinieri dopo che questi avevano ottenuto riscontri positivi dalla sezione scientifica: sono state trovate le impronte di Pignataro sul sacchetto che quest’ultimo aveva dato ai cinesi per farsi consegnare il denaro. Il giorno dell’assalto, il 28enne aveva infatti il volto coperto. Quel giorno agì armato di pistola e sparò a un ragazzo cinese di 25 anni che alla fine è sopravvissuto per miracolo.

Non contento, l’arrestato colpì alla testa il padre del giovane, intervenuto per difendere il figlio. Alla fine, Pignataro scappò in sella a uno scooter, guidato da una persona che lo aspettava fuori all’attività commerciale. La rapina non andò dunque a buon fine e ora i militari sono sulle tracce del complice.

TAG