Cronaca

Nocera Inferiore, rissa in Piazza del Corso: 4 indagati

NOCERA INFERIORE. Quattro persone indagate per la rissa successa in Piazza del Corso, due settimane fa. Le accuse per la quale vengono accusati sono quelli di rissa e di detenzione in luogo pubblico di arma bianca. Si sospetta sia stata utilizzato il coltello durante l’episodio che risale all’11 marzo scorso.

Il lavoro investigativo della Polizia di Stato, agli ordini del vice questore Luigi Amato, è ad una svolta con le prime identificazioni avvenute nei confronti di quattro soggetti.

Nocera Inferiore, rissa in Piazza del Corso

Il cuore della movida nocerina a ridosso di Piazza del Corso, che con i suoi locali sorti negli ultimi anni ha reso Nocera Inferiore meta molto frequentata da centinaia di giovani provenienti da tutto l’Agro nocerino sarnese e dal resto del circondario.

Come riporta Salerno Today, l’episodio risalirebbe a poco prima della mezzanotte, quando un diverbio tra giovani sarebbero poi volati schiaffi, pugni e aggressioni incontrollate. Quei momenti hanno generato a loro volta paura verso le altre persone che si intrattenevano all’esterno dei locali. Quando le Forze dell’Ordine erano giunte sul posto, i protagonisti della violenza erano già lontani.

Le indagini

A fornire informazioni alle indagini,  che non sono ancora state concluse perché non erano solo quattro i giovani coinvolti, ma molti di più, il supporto di alcune telecamere presenti in zona.

La rissa ha dato l’input ai Vigili Urbani e Polizia di Stato a fare fronte comune, per un controllo più specifico di quella zona ma anche di altri quartieri del centro. Non è stato l’unico episodio di microcriminalità, perché a distanza di soli sette giorni un altro gruppo di ragazzi minorenni avrebbe importunato dei propri coetanei, con tanto di aggressione a mani nude. Sempre di sera e sempre nei pressi della piazza.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button