Cronaca

Nocera Inferiore, scontri tra tifosi dopo la partita tra Nocerina e Andria

Nocera Inferiore: sono scoppiati gli scontri tra tifosi dopo la partita tra Nocerina e Andria. In via Paolo Giovio sono giunte anche le forze dell’ordine.

Tifosi della Nocerina contro quelli dell’Andria alla fine della partita

È finita nel peggiore dei modi la domenica sportiva a Nocera Inferire: dopo la partita tra Nocerina e Andria, valida per il campionato di Serie D, sono scoppiati gli scontri tra i tifosi locali e quelli pugliesi.

Secondo la testata “Rta”, i tafferugli si sono verificati in via Paolo Giovio e gli aggressori sarebbero stati i tifosi molossi, i quali avrebbero preso di mura quelli dell’Andria. Sono stati inoltre lanciati diversi oggetti. I disordini hanno richiesto l’interno delle forze dell’ordine che hanno dovuto compiere alcune cariche per porre fine alle ostilità.

Tuttavia, in molti sono scappati e non sono stati identificati. Gli scontri sono avvenuti nello stesso punto dove a settembre si verificarono gli incidenti con i tifosi foggiani.

L’episodio di Nocera Superiore

Oggi pomeriggio diversi residenti di Materdomini, a Nocera Superiore, avevano notato la presenza di una ventina di ragazzi armati di spranghe e mattoni: stavano attendendo l’arrivo di un pullman di tifosi pugliesi per aggredirli e caricarli. Sul posto sono poi giunti i carabinieri per metterli in fuga.

Pasquale De Prisco

Nato a Napoli il 16 maggio 1986 e residente a Pagani (Sa). Laurea triennale in Lettere presso Università degli Studi di Salerno. Laurea Magistrale in "Informazione, Editoria, Giornalismo" presso Università degli Studi Roma Tre. Ho collaborato con i quotidiani "Le Cronache" e "La Città". Ho lavorato per "MediaNews24", "Blasting News". Blogger del sito "La Puteca di Pakos".

Articoli correlati

Back to top button