Nocera Inferiore: sequestrati videopoker e denari. Denunciato il titolare

I baschi verdi della Compagnia di Scafati, nell’ambito delle ordinarie attività di controllo economico del territorio e repressione dei traffici illeciti in genere, hanno sequestrato, in un bar del centro di Nocera Inferiore, quattro “videopoker” e denaro contante.

NOCERA INFERIORE. I baschi verdi della Compagnia di Scafati, nell’ambito delle ordinarie attività di controllo economico del territorio e repressione dei traffici illeciti in genere, hanno sequestrato, in un bar del centro di Nocera Inferiore, quattro “videopoker” e denaro contante.

In particolare, in un’area soppalcata dell’attività commerciale, appositamente adibita al gioco per mezzo di tali congegni, i finanzieri hanno constatato la presenza di quattro apparecchi da intrattenimento del tipo “videopoker” – oramai dichiarati illegali dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli sin dall’anno 2003 – le cui vincite vengono gestite attraverso un software che riducono al minimo le possibilità di vincita da parte dei giocatori ignari.

Tutti i congegni rinvenuti all’interno del bar sono stati sottoposti a sequestro penale ed amministrativo, come, peraltro, la somma di denaro rinvenuta al loro interno, quale provento dell’illecita attività.

All’esito del controllo di polizia, il titolare dell’attività commerciale – cittadino italiano di circa sessant’anni – è stato denunciato a piede libero alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Nocera Inferiore per esercizio del gioco d’azzardo mediante apparecchi videopoker/slot-machine e segnalato, inoltre, all’autorità amministrativa competente, per l’irrogazione delle relative sanzioni pecuniarie, stabilite dal Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza – Regio Decreto n. 773 del 1931, quantificate in circa 28.000 euro.

L’attività di servizio è il frutto della quotidiana azione di controllo economico del territorio disposta dal Comando Provinciale di Salerno e finalizzata anche alla prevenzione e repressione di illeciti in materia di gioco e scommesse, e conferma l’efficienza del presidio economico/finanziario esercitato dal Corpo finalizzato a tutelare il regolare andamento del mercato del gioco, connotato da un forte impatto sociale

TAG