Cronaca

Nocera Inferiore, perseguita l’ex moglie e la minaccia: 46enne finisce nei guai

Un 46enne originario di Nocera Inferiore, perseguitava la moglie, la minacciava e la offendeva ripetutamente. È scattato, così, il divieto di avvicinamento.

Perseguita la moglie e la minaccia

In data 30 aprile gli agenti del Commissariato hanno eseguito un’ordinanza di applicazione di misura cautelare del divieto di avvicinamento alla persona offesa notificata a S.S., di anni 46 di Nocera Inferiore.

L’uomo, al termine di una relazione sentimentale, aveva indotto la sua ex moglie in uno stato di paura generando nella vittima timore per la propria incolumità, tanto da costringerla a variare le proprie abitudini di vita quotidiana. Le azioni di S.S. consistite in pedinamenti, minacce ed offese, avevano indotto la persona offesa a rivolgersi alla Polizia di Stato denunciando quanto le stava accadendo.

La Procura della Repubblica di Nocera Inferiore, condividendo le risultanze investigative della Polizia, richiedeva al G.I.P. l’emissione di un provvedimento cautelare personale che consentisse alla parte offesa di alleggerire le pressioni ricevute dall’ex marito; il G.I.P. di Nocera Inferiore valutata la richiesta della Procura, emetteva il divieto di avvicinamento a meno di 500 metri dalla persona offesa, misura che è stata applicata nello stesso pomeriggio.

Articoli correlati

Back to top button