Cronaca

Nocera Inferiore, terrorizzava i minorenni: condannato bullo 23enne

Era diventato l'incubo dei minorenni: ora dovrà scontare 3 anni e 6 mesi di reclusione. Antonio Salierno è stato così condannato

Era diventato l’incubo dei minorenni: ora dovrà scontare 3 anni e 6 mesi di reclusione. Antonio Salierno, 23enne di Nocera Inferiore, è stato così condannato per estorsione e violenza privata verso due minorenni, insieme ad un complice.

Bullo di Nocera condannato

Il ragazzo ha ammesso i suoi addebiti, decidendo di patteggiare la sua condanna dinanzi al gup del tribunale. Stando all’impianto accusatorio ricostruito dalla Procura, il ragazzo avrebbe costretto – insieme all’amico – a farsi consegnare 800 e 700 euro dalle due vittime, attraverso minacce e condotte moleste.

I due minorenni, stando alle denunce, avrebbero vissuto in un clima di terrore e di ansia quotidiana, alterando le proprie abitudini di vita, viste le pretese dei due indagati, che erano anche loro conoscenti. Il secondo indagato, di diciotto anni, ha chiesto al gip di accedere alla messa alla prova, visto che all’epoca dei fatti era anch’egli minorenne.

Fonte: Il Mattino

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto