Cronaca

Nocera Inferiore, viola il divieto di dimora: carcere bis per Marco Iannone

Ordinanza in carcere bis per il nocerino ritenuto il mandante della bomba fatta esplodere contro il ristorante di Luigi Cuomo a Firenze

Viola il divieto di dimora in Campania: Marco Iannone, 39enne ritenuto interno al clan di Piedimonte, è stato trovato a casa a Nocera Inferiore ed è stato arrestato. Secondo quanto riportato dal Mattino, ordinanza in carcere bis per il nocerino ritenuto il mandante della bomba fatta esplodere contro il ristorante di Luigi Cuomo a Firenze.

Nocera Inferiore, Marco Iannone viola il divieto di dimora

Trovato in casa a Nocera, nonostante il divieto di dimora in Campania. L’uomo era già in carcere perché ritenuto, con altri due, il mandante della bomba fatta esplodere contro il ristorante di Luigi Cuomo a Firenze.

Nel giorno in cui è stato arrestato per quei fatti, è stato trovato in casa sua facendo scattare l’ordinanza di carcere bis per aver violato la precedente misura. L’indagato doveva trovarsi in Calabria, dove era stato mandato dopo aver lasciato il carcere per l’inchiesta Prison Break. Per lui ci sarà ora un nuovo procedimento, in ragione della nuova accusa.

Articoli correlati

Back to top button