Cronaca

Nocera, morì in ospedale: 27 medici prosciolti

NOCERA INFERIORE. Il quadro clinico era compromesso, la motivazione principale con la quale la Procura di Nocera Inferiore ha prosciolto i 27 medici in servizio dalle accuse. L’indagine era venuta a capo dopo la morte di Immacolata Saccone, 72enne originaria di Torre del Greco. La famiglia, nella denuncia, spiegò la superficialità con il quale si presero cura di lei.

Come racconta il quotidiano Il Mattino, alla donna sarebbero state somministrate cure palliative, e la famiglia non sarebbe mai stata realmente informata sulla situazione della 72enne. Le condizioni si aggravarono, e venne trasferita in terapia intensiva dove trovò la morte. La maggior parte dei medici indagati era di Nocera Inferiore.

Articoli correlati

Back to top button