Nocera Superiore, accusarono i carabinieri per una rissa: 4 persone a processo per calunnia

salerno-incidente-sala-abbagnano

NOCERA SUPERIORE. Quattro persone a processo con l’accusa di calunnia nei confronti di 3 carabinieri di Nocera Inferiore: il tutto ebbe inizio da una rissa finita con gli arresti. Quattro persone a processo per calunnia ai danni dei carabinieri Quattro persone di Nocera Superiore sono finite a processo per presunte calunnie ai danni di tre […]

NOCERA SUPERIORE. Quattro persone a processo con l’accusa di calunnia nei confronti di 3 carabinieri di Nocera Inferiore: il tutto ebbe inizio da una rissa finita con gli arresti.

Quattro persone a processo per calunnia ai danni dei carabinieri

Quattro persone di Nocera Superiore sono finite a processo per presunte calunnie ai danni di tre carabinieri del reparto territoriale di Nocera Inferiore. Il caso risale a quando gli imputati denunciarono i militari per aver riportato un falso verbale in occasione di una rissa, nello specifico in un caso di accuse per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni.

Era il 5 febbraio 2015 quando i militari intervennero per sedare una lite tra più persone che poi finì con l’arresto di 4 soggetti. Tuttavia, attimi prima uno degli indagati aveva avuto una breve discussione con un carabiniere fuori servizio: i motivi però non sono mai stati del tutto chiariti.

Il gip però aveva riscontrato delle incongruenze con la ricostruzione ufficiale effettuate dai carabinieri. Un particolare che portò poi ad altre due indagini per calunnia e irregolarità commesse durante l’arresto. Alla fine, quest’ultima indagine fu chiusa e il giudice ha provveduto a chiedere il rinvio a giudizio dei 4 imputati che ora sono accusati di calunnia nei confronti del militari dell’Arma. 

Fonte: Il Mattino

TAG