Cronaca

Nocera Superiore, rissa e false accuse ai carabinieri: a processo per calunnia

Rissa e false accuse ai carabinieri ai danni dei carabinieri a Nocera Superiore: quattro persone dovranno affrontare un processo per calunnia.

Scatta il processo per calunnia ai carabinieri

Quattro persone sono finiti sotto processo per una storia di rissa sfociata con accuse diffamatorie ai danni dei carabinieri. I fatti risalgono al 6 novembre 2014 e il tutto accadde a Nocera Superiore. A riportare la notizia è il quotidiano “Il Mattino”.

Nei fatti contestati, i militari erano intervenuti per una lita scoppiata tra più persone all’esterno di un negozio di abbigliamento. Tra loro c’era anche un carabiniere fuori servizio. Stando alle ricostruzioni dell’accusa, gli imputati denunciarono i carabinieri a seguito di una precedente accusa che li riguardava, e cioè quella di resistenza, per la quale furono arrestati.

Adesso, il Tribunale di Nocera Inferiore dovrà pronunciarsi sul un presunto caso di calunnia nei confronti dei militari intervenuti quel giorno.

 

Pasquale De Prisco

Nato a Napoli il 16 maggio 1986 e residente a Pagani (Sa). Laurea triennale in Lettere presso Università degli Studi di Salerno. Laurea Magistrale in "Informazione, Editoria, Giornalismo" presso Università degli Studi Roma Tre. Ho collaborato con i quotidiani "Le Cronache" e "La Città". Ho lavorato per "MediaNews24", "Blasting News". Blogger del sito "La Puteca di Pakos".

Articoli correlati

Back to top button