Cronaca

Nocera Superiore, sfratto caserma dei carabinieri: l’appello del sindaco

NOCERA SUPERIORE. A Nocera Superiore tiene banco la questione dello sfratto della caserma dei carabinieri: arriva l’appello del sindaco Cuofano su un manifesto pubblico.

Il sindaco Cuofano si appella alle istituzioni per evitare lo sfratto della Caserma dei carabinieri di Nocera Superiore

Sfratto della Caserma dei Carabinieri di Nocera Superiore, arriva l’appello del sindaco Giovanni Maria Cuofano che in giornata ha diffuso per la città un manifesto dove evidenzia la problematica che affligge la caserma guidata attualmente dal maresciallo Angelo Arienzo.

L’Amministrazione Comunale si sta mobilitando da mesi attraverso incontri con la Prefettura di Salerno e l’Arma dei Carabinieri, continuando a inviare lettere anche postume ai colloqui tenuti con le varie cause in parte.

In passato, il Comune di Nocera Superiore ha anche sposato la causa compartecipando alle spese di fitto della Caserma, ma questo sembrerebbe non bastare dato che la decisione dello sfratto spetta di diritto al Ministero competente.

«In questi mesi non abbiamo mai lasciato da sole le forze dell’ordine – dichiara il sindaco Cuofano sul manifesto – che ringraziamo per l’impegno che profondono a tutela della nostra comunità, perché riteniamo che la tutela dei nostri cittadini debba prevalere, alla fine, su tutto».


appello-cuofano-sfratto-caserma-carabinieri

Pasquale De Prisco

Nato a Napoli il 16 maggio 1986 e residente a Pagani (Sa). Laurea triennale in Lettere presso Università degli Studi di Salerno. Laurea Magistrale in "Informazione, Editoria, Giornalismo" presso Università degli Studi Roma Tre. Ho collaborato con i quotidiani "Le Cronache" e "La Città". Ho lavorato per "MediaNews24", "Blasting News". Blogger del sito "La Puteca di Pakos".

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button