Cronaca

Costringe una bambina a subire atti sessuali: 53enne indagato nel Salernitano

A Nocera Superiore un 53enne è indagato per violenza sessuale su una bambina di 3 anni. L’inchiesta, appena conclusa, ha portato il sostituto procuratore ad emettere la notifica dell’avviso che permetterà all’indiziato di chiedere interrogatorio o presentare memorie difensive entro 20 giorni come riportato dall’edizione odierna del quotidiano Il Mattino.

Nocera Superiore, violenza sessuale su bambina di 3 anni: indagato

I fatti si sarebbero verificati la scorsa estate stando a quanto è emerso dalle indagini partite dopo la denuncia da parte della famiglia della bambina. In particolar modo, il 53enne avrebbe approfittato del rapporto affettivo e di confidenza che aveva instaurato con la minore costringendola a subire un atto di natura sessuale.

I genitori hanno denunciato l’accaduto dopo aver udito una frase equivoca e ambigua pronunciata dalla bambina. L’indagine fu avviata in ragione delle convinzioni dei genitori della vittima, i quali alle parole della figlia attribuirono una pratica di natura sessuale.

Redazione L'Occhio di Salerno

Redazione L'Occhio di Salerno: comunicati stampa, notizie flash, contributi esterni del giornale

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio