Cronaca

Nocera, una dipendente dell'Asl a processo: sottratti circa 10mila euro

NOCERA INFERIORE. Stando a quanto riporta il quotidiano “La Città”, una dipendente dell’ufficio direttivo dell’Asl di Nocera addetta all’incarico di custodia delle quote e dei versamenti degli utenti presso il distretto attraverso i tickets, dovrà rispondere dinnanzi al giudice dell’accusa di appropriazione indebita per aver incassato del denaro.

Nella specifica, come riportano le ricostruzioni formalizzate, la donna avrebbe sottratto 10,419 euro nel periodo che va dall’1 al 15 febbraio del 2015 con degli intervalli di dieci giorni, il denaro pare esser, infatti, sparito dai conteggi. Solo successivamente il buso è stato ricondotto alla responsabile, che deteneva l’incarico di custodire e poi versare in banca il denaro. Il versamento, dunque, non è stato mai effettuato.

Antonio Bassano

Giornalista pubblicista dal 2017, ma anche eterno appassionato di lotta, pittura, street photography e del mondo otaku. Cresciuto giornalisticamente grazie al quotidiano L'Occhio di Francesco Piccolo, Antonio Bassano ha un approccio alla professione letterario semplice e spontaneo, nonché orientato a mettere a nudo la notizia senza commistioni o forzature.

Articoli correlati

Back to top button