Cronaca

Non c’è limite al peggio, rubati i secchi per la raccolta dell’umido

CAVA DE’ TIRRENI. Un furto insolito è avvenuto in Via Castaldi una delle arterie che porta al centro cittadino, dove a farne la denuncia sono gli stessi residenti.

La notizia appresa dal quotidiano “Il Mattino” e come raccontato da alcuni residenti, questa volta non riguarda il furto di gomme d’automobile o di un cellulare, ma addirittura il furto dei nuovi secchi per la raccolta dell’umido che l’attuale amministrazione comunale ha disposto per alcune vie prossime al centro per effettuare il cosiddettoPorta a Porta spinto” in cui i sacchetti rifiuti riportano un codice in grado di risalire al proprietario.

Ebbene gli sconcertati residenti di Via Castaldi non hanno potuto che inviare una nuova richiesta per ottenere nuovi secchi da utilizzare per la raccolta dell’umido.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button