Nonno abusa della nipotina di 10 anni. C’erano già state segnalazioni

salerno-bambine-abbandonate-dimenticate-padre-risarcite

C’erano state altre segnalazioni in precedenza su interessi particolari di quell’anziano verso almeno un altro bimbo, ma niente indagini

ROCCAPIEMONTE. Nonno abusa della nipotina di 10 anni. C’erano già state segnalazioni. Continua a suscitare sdegno e orrore la storia di abusi sessuali su una ragazzina di 10 anni – e su una sua amichetta – compiuti dal nonno della piccola, nel silenzio della madre della bambina, figlia dell’anziano e a sua volta vittima, in passato, delle turpi attenzioni dell’orco, ora entrambi arrestati.

Le precedenti segnalazioni

C’erano state altre segnalazioni in precedenza su interessi particolari di quell’anziano verso almeno un altro bimbo, ma non si erano potuti trovare riscontri e quindi le indagini non erano proseguite. Emergono dunque ulteriori elementi dall’inchiesta che ha portato alla custodia cautelare del 69enne e della 33enne figlia di Roccapiemonte, anche se da qualche tempo l’uomo si era trasferito a Nocera Superiore.

Le indagini

Le indagini che hanno portato dietro le sbarre l’anziano, grazie alle indagini del sostituto procuratore Gaetana Amoruso ed eseguite dai carabinieri della sezione di polizia giudiziaria presso la procura di Nocera Inferiore, si erano basate non solo sulla segnalazione dei servizi sociali ai quali si era rivolta la madre di un altro bambino, ma anche su interrogatori e intercettazioni telefoniche.

TAG