Senza categoria

Nuova stangata per il Comune Di Salerno. Assunte undici persone senza concorso

SALERNO. Un’altra stangata sul Comune di Salerno. Dopo pochi giorni dalla vicenda che ha condannato l’ente per la nomina di Marotta, questa volta a finire nel mirino sono il vicesindaco e sei assessori. La procura della Corte dei Conti ha multato il Comune per 850mila euro per l’assunzione di undici persone senza concorso. Nove di questi dipendenti sono tuttora in servizio, mentre due rinunciarono all’incarico. La nuova udienza è convocata per il 28 febbraio.

Ma questa volta nell’elenco di quelli che dovrebbero, se dovesse essere confermata la richiesta, pagare i danni all’ente non compare il nome del sindaco De Luca ma figurano il vicesindaco e sei assessori che firmarono la delibera di stabilizzazione del personale. Si tratta di Eva Avossa, Gerardo Calabrese, Luca Cascone, Mimmo De Maio e Franco Picarone oltre ai due ex delegati di giunta Luciano Conforti e Augusto De Pascale. Citati anche l’ex segretario generale Gennaro Caliendo, i dirigenti del settore Personale Giuseppe Ientile e Luigi Criscuolo e il dirigente dell’Area finanziaria Luigi Della Greca.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto