Spiagge libere a Salerno, si cambia ancora: niente ombrelloni comunali e prenotazioni

salerno-pulizia-spiagge

Nuove regole per l'accesso alle spiagge libere di Salerno per l'estate 2020: niente ombrelloni comunali né prenotazioni del posto

Cambiano, nuovamente, le modalità di accesso alle spiagge libere di Salerno per l’estate 2020. La stagione estiva segnata dal Covid-19 sarà inevitabilmente condizionata e nelle ultime ore si è registrato un nuovo cambio di registro da parte del Comune di Salerno. Nei giorni scorsi da Palazzo di Città erano arrivate le indicazioni per l’accesso agli arenili ma l’ultima delibera è stata revocata.

Accesso alle spiagge libere di Salerno per l’estate 2020, si cambia ancora

Come riportato da Il Mattino nell’articolo a firma di Giovanna Di Giorgio, non ci saranno gli ombrelloni comunali né gestori. Non sarà neanche necessario prenotare il proprio posto in spiaggia. Sarà dunque necessario solo rispettare le distanze minime di sicurezza anti Covid-19 per prendere un po’ di sole e farsi il bagno.

Le disposizioni

Come spiegato da Mimmo De Maio, assessore all’Urbanistica: “Un’ulteriore ordinanza della Regione, arrivata nel fine settimana, ha semplificato molto le modalità di accesso alle spiagge libere, e quindi ci siamo attenuti alle nuove indicazioni”. La Regione ha stabilito che “gli utenti dovranno osservare la distanza minima di 1,5mt tra le attrezzature di spiaggia e di almeno 3,2 mt da palo a palo tra gli ombrelloni in modo da garantire una superficie di almeno 10 metri quadrati per ombrellone”.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

TAG