Salerno, presentato il nuovo piano traffico: cambiano sensi di marcia

salerno-sosta-gratuita-giovedi-carlo

Presentato il nuovo piano traffico per la città di Salerno. Si punterà sui mezzi pubblici e cambieranno i sensi di marcia in molte arterie

Un nuovo piano traffico Salerno. Questa mattina il Comune ha presentato il piano generale del traffico urbano, redatto dall’Università degli Studi di Salerno – Dipartimento di Ingegneria Civile e illustrato alla stampa dal professore Stefano De Luca con l’aiuto di alcune slide come spiega SalernoToday.

Il nuovo piano traffico a Salerno

L’assessore alla mobilità Mimmo De Maio ha spiegato che “il piano sarà operativo dal momento dell’approvazione. Ciò non toglie che alcune anticipazioni possano essere messe immediatamente in campo. Si tratta di dispositivi che possono aiutare nella contingenza, di aiuto per risolvere alcune problematiche.

Immaginiamo di partire subito dai nodi di criticità. Il primo è l’asse della Lungoirno che dovrà avere una sua entrata in vigore definitiva come asse di collegamento. Oggi è parziale. Dobbiamo capire anche che succede intorno alla Lungoirno: via Irno, Settimio Mobilio, via Dalmazia. Valuteremo, grazie a questo studio, anche diversi sensi di marcia e dovremo prevedere presidi fissi per canalizzare meglio il traffico veicolare nei luoghi e nei momenti nei quali verificheremo maggiore difficoltà. Cambiare il senso di marcia su via Nizza, ad esempio, agevola il transito su via Caterina. Il nodo focale, però, è anche il sistema di collegamento con i mezzi di trasporto pubblico”.

Capitolo grandi opere

“Stiamo ragionando anche sul trincerone Est, cioè via Luigi Cacciatore, bypassando via Diaz: si tratta di una trasversale che cambierà il sistema di viabilità in quella zona. E’ stato fatto un sopralluogo pochi giorni fa. Entro fine anno avremo sicuramente a disposizione l’area superficiale”. 

 

TAG