Occhio al Food: Carbone Conserve Vegetali – San Valentino Torio

Carbone Conserve Vegetali a San Valentino Torio è una presenza d'eccellenza sul territorio salernitano, e punta di diamante per l'esportazione campana.


Carbone Conserve Vegetali a San Valentino Torio è una presenza d’eccellenza sul territorio salernitano, e punta di diamante per l’esportazione campana.


In occasione del Campionato Nazionale Pizza DOC tenutosi lo scorso Ottobre ho avuto modo di conoscere tante persone del mondo pizza, e del mondo della ristorazione più in generale.

Amicizie speciali ne avevo già in precedenza, come quella con Alfonso Saviello, bravissimo pizzaiolo salernitano, per il quale spendo spesso, meritatamente, buone parole. E’ stato lui a volermi portare a visitare il “fantastico mondo” delle conserve Carbone, e presentarmi Michele Carbone, colui che si occupa del marketing della sua azienda di famiglia.



Tradizione, qualità e competenza, caratteristiche che contraddistinguono l’azienda da 3 generazioni.  La società è composta da 4 cugini: Michele, Lino, Gianluca e Daniela. L’azienda è operativa tutto l’anno, trattando ortaggi e materie prime 100% italiane.

Tutto il prodotto è ricavato dalla lavorazione dei propri semi: questi vengono fatti coltivare da cooperative che poi rivendono tutto ai Carbone. I prodotti della terra vengono così trasformati seguendo tutta la filiera a partire dal seme.



Risale a due anni fa la nascita della linea “il buono che si vede”, confezionata nel classico “buccaccio”, segnando il passaggio dalla latta al vaso. La trasparenza permette di vedere chiaramente il contenuto di ogni vaso. E’ il ritorno alla tradizione contadina che usava conservare in vetro gli ortaggi di stagione per renderli disponibili tutto l’anno.

Questa linea è dedicata al mondo pizza e ristorazione: infatti è stata chiamata “pizza e pasta gourmet” e conta 14 “buccacci”, una parte in olio e una parte al naturale. I prodotti in olio sono sicuramente i più gettonati e richiesti da parte dei pizzaioli per una questione di sapori oltre che di consistenza.

Adottando avanzate tecniche di produzione e piccoli-grandi segreti di conservazione, i sapori originali vengono mantenuti inalterati del tempo, deliziando il palato dei consumatori sempre più orientato alla ricerca del buono.



Un esempio su tutti è il pomodorino giallo semidried (semi essiccato) in olio, trattato da oltre 16 anni, e rende in modo particolarmente saporito sulle pizze.



Nella linea pomodori rientrano: pomodoro cubettato fresco, pomodorini rossi semidried, pomodoro fresco a metà, pomodoro rosso a spicchi semidried e un particolarissimo pomodoro verde a spicchi semidried.



Come verdure, invece, vengono prodotti broccoli, scarola e cicoria, tutti prodotti pronti all’uso.



La spinta del mercato ha portato l’azienda a produrre, da quest’anno, la linea al naturale, composta da: datterino rosso intero, datterino giallo, “principe borghese” pomodorino pizzutello rosso a metà ( il nome deriva dal seme, e si tratta del pomodorino del piennolo del Vesuvio), “giagiù” pomodorino pizzutello giallo a metà (pomodorino del piennolo giallo), non schiacciato, mantenendo intatta la sua forma e qualità.



La richiesta è stata esplicitamente fatta dal mondo dei pizzaioli, ma senza dubbio è un prodotto più adatto alla cucina.

Altra novità di quest’anno è il Marzanino, ossia un baby pomodoro con le caratteristiche del San Marzano; è a metà tra un datterino e un pomodoro San Marzano, privo di acidità, molto dolce,  particolarmente adatto sulle pizze.



Una piccola produzione molto particolare è quella del pomodorino datterino arancione, in quanto al giorno d’oggi si sta puntando molto sulla cromaticità delle pizze, che di conseguenza sta influenzando l’operatività del pizzaiolo: un prodotto più colorato, oltre che buono.



Ulteriore novità è il lancio della “carta dei pomodori”, che i clienti e i pizzaioli possono avere all’interno della loro pizzeria; per ogni pomodoro utilizzato è presente la descrizione, l’origine, la tipologia di lavorazione. Viene offerto quindi un bagaglio di conoscenze al pizzaiolo che si appresta a fare delle sue pizze un capolavoro con le conserve Carbone.



Il nuovo slogan delle Conserve Carbone, insomma, parla da solo: “il buono che si vede”.

 

 


CARBONE CONSERVE VEGETALI SRL

Via Orto, 60 – 84010

S. Valentino Torio (SA)

tel. 081 955053 – fax. 081 5187058

info@carboneconserve.com

www.carboneconserve.com

Facebook: Carbone conserve vegetali

TAG