Cronaca

Offriva posti di lavoro online in cambio di soldi, un uomo arrestato

Offriva posti di lavoro online in cambio di soldi e poi spariva. Un uomo 59enne, residente nel Comune di Ascea, è stato arrestato dai Carabinieri con l’accusa di truffa.

Offriva posti di lavoro online in cambio di soldi: un arresto

Offriva posti di lavoro online in tutta Europa in cambio di soldi e poi spariva. L’uomo 59enne è stato arrestato con l’accusa di truffa. Era residente nel Comune di Ascea.

Le indagini

Una donna francese di Nizza, alla quale era stato offerto un impiego da manager  bordo di uno yacht di lusso ancorato al porto di Barcellona, ha dato il via alle indagini. Infatti, prima di partire le era stato chiesto di pagare in contanti quasi 700 euro per un corso di sicurezza.

Il truffatore, per rendere credibile l’offerta, ha fornito i biglietti del viaggio alla malcapitata.

Una volta giunta in Spagna, però non c’era nessuno ad attenderla. A quel punto, ha tentato di mettersi in contatto tramite e-mail con l’organizzazione, venendo a conoscenza che la nave sulla quale si sarebbe dovuta imbarcare aveva subito un incendio. È stata invitata a rientrare a casa, con la finta promessa che nei giorni successivi avrebbe ricevuto un nuovo impiego.

Da quel momento in poi non ha avuto nessun’altra notizia da parte dell’uomo.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button