Politica

Ogliastro Cilento, il sindaco Astone si è dimesso

Ora verrà nominato un commissario prefettizio che gestirà il Comune

Si è dimesso il sindaco di Ogliastro Cilento. Paolo Astone, infatti, nelle scorse ore ha rassegnato le dimissioni dalla carica di primo cittadino. La decisione, presa nella mattinata di venerdì 2 dicembre, è irrevocabile. È stata comunicata nelle scorse ore.

Ogliastro Cilento, si è dimesso il sindaco Astone

Nel fine settimana l’ormai ex sindaco ha valutato attentamente prima di comunicare a tutti gli effetti la sua decisione di rassegnare le dimissioni da primo cittadino. “Mi sono dimesso dalla carica di sindaco per motivi personali, ormai non c’erano più le condizioni per andare avanti con serenità” ha spiegato Astone. Già in estate si vociferava di possibili dimissioni, un’ipotesi concretizzatasi in queste ore.

Ora, Astone avrà trenta giorni di tempo per un eventuale ripensamento. Successivamente, verrà nominato un commissario prefettizio che gestirà il Comune fino alle prossime elezioni comunali.

Articoli correlati

Back to top button